“Cambiare l’acqua ai fiori” – Venerdì del libro

“… perché si va verso certi libri come si va verso certe persone? Perché siamo attratti da determinate copertine come lo siamo da uno sguardo, da una voce che ci sembra conosciuta, già sentita, una voce che ci distoglie dal nostro percorso, ci fa alzare gli occhi, attira la nostra attenzione e cambierà forse il corso della nostra esistenza?”

Mai citazione fu più opportuna: libro scelto “per caso”, senza aver mai sentito parlare né della trama né dell’autrice. Libro di mille pagine abbondanti lette in un soffio, nei miei ritagli di lettura sul balcone assolato di queste settimane di clausura. Libro che ho amato moltissimo e che non avrei mai voluto terminare.

Bellissimo ritratto di donna, “la signora del cimitero”, potente e delicatissimo. Storia di un’esistenza apparentemente segnata, in cui sembra andar male tutto ciò che può, ma in cui nonostante tutto vince la vita, mai come ora adatto al momento.

Super consigliato ❤️

Questo post partecipa ad “Venerdì del libro” di Homemademamma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...