LA VIA DEI CASTELLI

habsburg

(Schloss Habsburg – Foto Carlotta G.) 

Pochi chilometri e qualche collina separano il Canton Zurigo dal Canton Argovia (Aargau in tedesco), anche se il motto popolare sostiene che le differenze vadano ben oltre una sottile linea di confine geografico-politica.

Le auto targate Aargau (AG) vengono dagli zurighesi indiscriminatamente ribattezzate Achtung Gefahr! (attenzione pericolo!) e i relativi abitanti spesso considerati retrogradi reazionari rispetto alle prevalenti convinzioni progressiste della più grande città della Svizzera ;-). Ciò detto, le questioni turistiche sono tutt’altra faccenda e già tempo addietro mi era stato consigliato un giretto da quelle parti: soprattutto per chi ha bambini, o per gli appassionati di storia, il Canton Argovia offre (oltre ad un paesaggio spettacolare, svizzero al 100%) una interessantissima “via dei castelli”.

Si tratta di ben quattro castelli, distanti tra loro pochi chilometri e che possono essere visitati anche nella stessa giornata (andando rapidi), oppure in un fine settimana. Domenica scorsa, approfittando di un meteo oltre l’incredibile che ci ha addirittura permesso di pranzare all’aperto, in camicia (all’ombra!), abbiamo fatto tappa in due: il castello di Habsburg (Schloss Habsburg) e quello di Hallwyl (Wasserschloss Hallwyl). Mancano ancora al nostro appello due ulteriori mete sicuramente affascinanti: i castelli di Lenzburg e Wildegg che certamente visiteremo alla prossima occasione utile.

L’ingresso al castello di Habsburg (risalente all’anno 1020 e roccaforte della casata degli Asburgo) è gratuito, in considerazione del fatto che la parte del castello ancora conservata è occupata per la maggior parte da un ristorante (nel quale appunto abbiamo pranzato e che consiglierei vivamente: il cibo è ottimo e la posizione con vista sulle colline circostanti è mozzafiato). Gli ingressi agli altri tre sono, invece, a pagamento e costano 14 CHF per gli adulti e 8 CHF per i bambini (dai 6 ai 16 anni). Sono anche disponibili biglietti famiglia più convenienti e, per chi fosse interessato a percorrere interamente la vita dei castelli, una tessera cumulativa che consente l’ingresso a tutti e tre (www.museumaargau.ch)

castello

(Schloss Hallwyl – Foto Carlotta G.)

Il castello di Hallwyl, circondato da un vero fossato riempito dal fiume che scorre sulle terre su cui è stato costruito, e considerato uno dei più belli della zona, è interamente visitabile all’interno e offre agli ospiti uno scorcio della storia del casato degli Hallwyl (i cui discendenti sono tutt’ora viventi, ma hanno donato il castello al Cantone) dall’epoca medievale fino agli inizi del 1900.

lago

(Schloss Hallwyl – panoramica dall’esterno – Foto Carlotta G.)

 

Annunci

2 pensieri su “LA VIA DEI CASTELLI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...