MARE

È quasi sempre così, il mare, l’ultimo giorno, dà spesso il meglio di sé.
Pronto a ricordarti, se solo ce ne fosse bisogno, cosa significhi fare colazione davanti alla spiaggia, col sole e le maniche corte, in una mattina di metà ottobre.
Non avrei molto altro da aggiungere, se non che so benissimo cosa mi mancherà disperatamente nei prossimi lunghi mesi: aprire le finestre e non sentire quel profumo lì, che è la vita quando nasce.
Per tutto il resto Zurigo va benissimo, eh, proprio una favola. Gli svizzeri dovrebbero solo sforzarsi ancora un pochino e fare il miracolo 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...