PREOCCUPAZIONI

Si stanno inesorabilmente avvicinando alcune scadenze e, spesso, mi piacerebbe dimenticarmene.

Pensavo qualche giorno fa che, ogni tanto, vorrei per un istante vedermi con gli occhi di qualcun altro. Un perfetto sconosciuto magari, o una persona che ho incontrato da poco, o da qualcuno che conosco da una vita. E fare un sondaggio, una media e un bilancio dei risultati. Poi, penso che mi spaventerei o, almeno, che me ne pentirei amaramente.

Stamattina sono andata a fare la spesa, ho comprato dei pomodori o, per lo meno, così pensavo. Sono rientrata a casa e ho sistemato tutte le provviste. Poco fa ho aperto il frigorifero alla ricerca dei pomodori: nessuna traccia. Ci ho pensato un attimo, anche due, anche tre. Nulla. In effetti non ricordo affatto di averli riposti. Momento di panico: non li avrò mica dimenticati alla cassa??? Ché, ormai, non posso più scommettere su niente. Casualmente avevo ancora lo scontrino e ho controllato: una, due, tre volte (sapete, il tedesco…): nessuna traccia dei pomodori. Meno male, almeno non li ho pagati!

Restano infinite ipotesi sulla loro sorte, perché di averli presi e pesati sono più che sicura: che li abbia in realtà messi in un altro carrello?

Annunci

2 pensieri su “PREOCCUPAZIONI

  1. mi è successa la stessa cosa con i fazzolettini umidi per neonati…una volta a casa nessuna traccia…ho controllato lo scontrino: perlomeno non li avevo pagati. Penso di averli lasciati nel cestino e non averli messi sul nastro della cassa 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...