LE CASCATE DEL RENO

Rheinfall (foto Carlotta G.)

Rheinfall (foto Carlotta G.)

Dopo aver trascorso i mesi estivi godendo al meglio possibile di quanto Zurigo offre nella bella stagione, prima che finisca l’estate, abbiamo deciso di dedicare una giornata ad una gita fuori porta di cui le guide turistiche e le persone del luogo parlano benissimo: le Cascate del Reno.
Le cascate si trovano effettivamente molto vicine a Zurigo (meno di 50 km) e a pochi minuti dalla città di Schaffausen. Sono raggiungibili comodamente in auto o in treno, oltre che con l’autobus di linea che parte dalla stazione di Schaffausen. Sono considerate tra le cascate più importanti d’Europa per lo spettacolo che offrono soprattutto nei mesi estivi, quando la portata d’acqua è ai massimi (700 metri cubi al secondo, con larghezza di 150 metri e altezza di 23 metri).

I punti di accesso alle cascate sono diversi, ma i principali si trovano nei pressi di due piccoli castelli medievali: Schlossi Worth e Schloss Laufen, posti rispettivamente sulla sponda settentrionale e meridionale del fiume. Partendo da Schloss Laufen (il più grande dei due) si accede a diverse terrazze panoramiche in punti di osservazione strategici, raggiungibili anche tramite ascensore per chi avesse difficoltà ad utilizzare le scale o fosse dotato di carrozzina o passeggino con bimbi al seguito.

Entrambi i punti di accesso alle cascate sono dotati di vari servizi a disposizione del pubblico (negozi, servizi igienici, bar e ristoranti, parco giochi per bambini) e da lì in estate partono anche i piccoli battelli che effettuano brevi escursioni nell’area delle cascate o che, semplicemente, consentono di raggiungere la riva opposta del Reno.

Noi abbiamo avuto la fortuna di visitarle in una giornata davvero bellissima, praticamente ancora estiva, e lo spettacolo dell’acqua che, cadendo, forma l’arcobaleno coi colori dell’iride merita davvero il viaggio. Il Patato, tra l’altro, ha apprezzato moltissimo tutto il programma: gli spruzzi dell’acqua, il giro col battello, la vista della torre del castello che per lui corrisponde a quello di un suo libro regalato dalla nonna ormai un paio d’anni fa e che ha sempre amato tantissimo.

Credo che i tre anni per i bambini costituiscano davvero un punto di svolta nella loro crescita: da qualche settimana mi sto accorgendo, anche nei momenti più impensati, di una nuova e diversa consapevolezza di quello che lo circonda ed anche viaggiare sta diventando sempre più facile ed entusiasmante per tutti!

Questo post partecipa all’iniziativa: “Fotoviaggiando del lunedì” di Patato Friendly.

 

Annunci

3 pensieri su “LE CASCATE DEL RENO

  1. adoro le cascate…a volte cammino per ore in montagna per trovarne una..devo venire a vdere quelle del Reno!
    bellissima la foto!!!
    Un pò non vedo l’ora che il nano raggiunga anche lui i tre anni, perchè immaginavo fosse come scrivi tu e come mi hanno raccontato molte altre mamme, un pò non voglio che cresca..
    Buona Zurigo e buona fine estate!!

    Mi piace

    • Sono belle davvero! Ma qui come natura c’è proprio una meraviglia dietro ogni angolo. E capisco: oggi x noi è stato il primo giorno di materna ed è difficile pensare che sia cresciuto già così tanto! Però, nello stesso tempo, è una grandissima soddisfazione vederli così, più “grandi” e consapevoli.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...