SOGNANDO JANE AUSTEN A BAGHDAD

Poco prima del trasloco in Svizzera ho passato settimane a setacciare supermercati e negozi in una sfrenata corsa all’acquisto di beni di prima necessità che, per lo meno nella mia testa, non avrei trovato o avrei avuto difficoltà a reperire oltre confine.
Presa da questioni di pura sopravvivenza avevo praticamente trascurato quello che a me serve come aria per respirare. I libri.
Mi sono così ritrovata, pochi giorni prima della partenza, a raccogliere più o meno a caso alcuni libri dagli scaffali dell’ipermercato.
Ma sono stata fortunata, perchè questa volta ho “pescato” bene. Ho appena letto un bellissimo libro che non conoscevo e che avevo comprato con non molta convinzione: “Sognando Jane Austen a Baghdad“. 
È tra l’altro una storia vera, la corrispondenza via email di due donne che non si sono mai conosciute di persona, Bee, giornalista inglese che vive a Londra con marito e tre figlie piccole, e May, docente di letteratura inglese all’università di Baghdad.
La corrispondenza si snoda nell’arco di alcuni anni, dopo l’invasione americana dell’Iraq, e racconta in modo semplice, diretto e commovente la drammatica situazione dei cittadini iracheni in una realtà totalmente sconvolta dagli eventi bellici e dalla successiva caduta del regime di Saddam Hussein. Storie di vita che normalmente non si trovano sui quotidiani e non si raccontano nei Tg.
Le difficoltà e le ansie di May sono in qualche modo “bilanciate” dalla quotidiana normalità della vita di Bee, e della sua continua ricerca di un equilibrio tra una famiglia numerosa, un marito sempre in giro per il mondo e un lavoro che comunque ama e che la fa sentire realizzata.
È una lettura intensa, piacevole, avvincente e mai deprimente, nonostante il tema possa in un primo momento far sospettare l’ansia in agguato.

Questo post partecipa al Venerdì del libro di Homemademamma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...