L’ARTISTA

A due passi da casa mia c’è da un po’ di tempo una piccola bottega di un artista che dipinge ceramiche.
Per quegli strani meccanismi dell’abitudine mi capita raramente di passarci davanti, percorro quasi sempre la strada dal lato opposto e quando mi succede di camminare proprio lì vicino il negozio é spesso chiuso.
Ieri sera avevo ospite una coppia di amici per una pizza casalinga e, complici i miei due neuroni ormai andati e il maltempo, mi sono resa conto all’ultimo momento di non avere preso nulla come dessert. 
Mi é toccato uscire sotto il diluvio, una delle cose che più odio al mondo.
Già che c’ero ho allungato anche al supermercato per la scorta domenicale di latte per il Patato e qualche altra bazzecola. 
Al ritorno ero zavorrata dal sacchetto della spesa, la confezione fragile del semifreddo e l’indispensabile ombrello.
Alla massima velocità possibile cercavo di macinare le poche centinaia di metri verso il riparo, il caldo, l’asciutto.
Sono passata, quasi senza rendermene conto, proprio davanti alla bottega di ceramiche. 
All’interno solo una  piccola luce rossastra, proveniente da una lampada da tavolo, accanto alla quale l’anziano artista era curvo a dipingere.
Fuori il buio, la pioggia. Qualche auto veloce sulla strada quasi allagata.
É stata una frazione di secondo, una visione fugace con la coda dell’occhio, senza che potessi fermarmi o anche solo rallentare per il peso di quello che trasportavo.
Ma lì, in quel fuggevole ed inspiegabile istante, ho visto la felicità.

Annunci

2 pensieri su “L’ARTISTA

  1. La lampada da tavolo che diffonde luce soft piace agli artisti che dipingono ceramiche :)…anche dalle mie parti c’è la bottega di una donna che fa questo mestiere, e anche lei ha scelto lampade da tavolo e paralumi! La conosco abbastanza bene, e vado da lei per scegliere regali un po’ speciali, o quando ho voglia di una nuova tazza da té, un vassoio o un vaso per i fiori. Quando sono lì, guardo e tocco con calma tutte le cose nuove che vedo. Realizza oggetti bellissimi, e oltre allo stile classico-floreale ogni tanto sperimenta tecniche e disegni più nuovi e insoliti. Sorride sempre. Le ho chiesto a volte di realizzare qualcosa a sorpresa per me, inventando senza dirmi niente. Mi è piaciuta da morire la sua espressione sorpresa: “Ma sei sicura? Non vuoi che ti dica prima cos’ho in mente di fare???” E’ anche lei un’artista felice 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...