PRIMA EDUCHIAMO I “GRANDI”

Si e’ sempre sostenuto che la strada e’ metafora della vita. Infatti. Vorrei fare un appello, visto che in questi giorni, ogni volta che usciamo di casa, ci tocca prepararci psicologicamente ad affrontare l’elevata probabilità della scivolata sull’ultima cacca fresca di deposito.
Appena arrivati, proprio scendendo dall’auto parcheggiata dopo lo scarico dell’epico trasloco, mio marito e’ stato per la prima volta baciato dalla fortuna. Dicono porti bene e, allora, buona vacanza!
Ormai, nel percorso abituale verso la spiaggia, abbiamo costruito una mappa mentale con le indispensabili deviazioni per non incappare nell’indesiderato regalo quotidiano, ma ovviamente gli aggiornamenti sono caratterizzati da una incessante variabilità, altro che le mappe del Tom Tom.
Ricordavi da ieri sera il posizionamento sul lato sinistro del marciapiede, subito dopo la curva all’uscita del sottopasso e stamattina ti trovi irrimediabilmente inguaiato proprio nel mezzo della carreggiata. Col passeggino forse solo con una manovra da pilota di formula uno potresti sperare di schivare l’ostacolo.
Non posso davvero lamentarmi di nulla rispetto all’accoglienza e ai servizi che la località offre ai villeggianti, in questo periodo dell’anno proprio a misura di bambino. Il fenomeno della cacca per strada sta, pero’, assumendo proporzioni al di la’ della decenza.
Mi verrebbe da chiedere all’amministrazione comunale di curare meglio la pulizia dei marciapiedi, ma evidentemente il problema ha diverse origini e non sarebbe comunque completamente risolto, se non forse pattugliando ventiquattro ore su ventiquattro tutte le strade cittadine, con operatori dedicati solo a questo ingrato compito.
Non ho nulla contro i cani. Anzi, mi piacciono davvero molto.
Ma contro alcuni dei loro padroni, a volte, purtroppo si.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...