DATEMI L’ESTATE!!!

Quest’anno il tormentone meteo sembra proprio non avere fine e sta confermando che, ormai, neppure i privilegiati lidi della riviera sono più quelli di una volta. A dispetto delle ottimistiche previsioni che ogni quarantotto ore promettono finalmente l’avvento di un sole vero, l’estate ancora latita. A meta’ giugno ci sono temperature che, a volte, neppure ad aprile.
Stamattina sono uscita di casa, più spinta da un inspiegabile ottimismo che dall’osservazione del dato di realtà, con il solito abbigliamento multi-strato: costume, canottina, abitino da mare e giacca di jeans. Dopo venti metri all’aria aperta ho dovuto constatare che non era proprio sufficiente. Dietro-front e pronta sostituzione con pantaloni lunghi, calzini e scarpe chiuse. Tempo di arrivare sul mare (anche con le nuvole, si’, sfruttiamo tutto lo sfruttabile!) ed e’ cominciata una parziale svestizione, consentita da uno speranzoso raggio di sole. Il processo si e’ cosi’ ripetuto, in entrambi i sensi e senza soluzione di continuita’, per qualche ora.
In questo frangente il più fortunato e’ il Patato: grazie al formato mignon del suo guardaroba, nella borsa sta praticamente di tutto. E’ solo questione di azzeccare i tempi dei vari cambi, onde prevenire l’ennesimo malanno catarrale, visto che quest’anno ne abbiamo avuti davvero a sufficienza e che l’investimento in villeggiatura marittima servirebbe proprio ad agevolare la soluzione di questi infausti eventi.
Se continua così, pero’, servirebbe più un trasferimento caraibico, ma visto che il bilancio familiare non lo consente, accontentiamoci e continuiamo a sperare che il meteo ci azzecchi, prima o poi.

Annunci

2 pensieri su “DATEMI L’ESTATE!!!

  1. chi ti parla è un amante dell’estate, delle canotte, infradito, del sudore quello che ti fa dire “marò che caldo, datemi il mare”. ma ecco che quest’anno, alla 38esima settimana di panza, dico “YEAH!” e mi sento pure un po’ miracolata. Ora dico che il caldo può arrivare, sono pronta a farmi gli ultimi giorni di panza lamentandomi e boccheggiando. giuro che non mi lamenterò! 🙂
    silvia
    http://guardache.style.it/

    Mi piace

    • Cara Silvia, ti capisco perfettamente. Due anni fa io ho partorito a meta’ agosto e ho avuto la fortuna di un’estate freschina, le uniche due o tre settimane di afa africana mi avevano relegata in casa, con l’aria condizionata accesa giorno e notte (io che non la sopporto!) Ma ormai per te manca davvero poco e possiamo quasi dire che l’hai scampata! Complimenti per il tuo blog e in bocca al lupo per la seconda Panza 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...